Select Page

Ragdoll, bambola di pezza dai profondi occhi blu

da | 6 Nov 2015 | Animali | 0 commenti

La “famiglia” del Fairydolls, mamma Laura Pezzopane, papà Maurizio Crosa con le piccole Ginevra, Ludovica e… un ragdoll

La “famiglia” del Fairydolls, mamma Laura Pezzopane, papà Maurizio Crosa con le piccole Ginevra, Ludovica e… un ragdoll

L’origine di questa dolcissima razza ancora oggi è avvolta nel mistero. Ad allevare i primi Ragdoll fu la signora Ann Baker fondatrice della razza. Secondo le sue testimonianze i primi cuccioli nacquero a River Side in California nel 1963, da Josephine una gatta bianca, tipo angora che apparteneva alla sig.ra Pennels, una vicina di casa di Ann Baker. Questa gatta era piuttosto schiva e i suoi cuccioli le assomigliavano ma un giorno venne investita da un auto riportando un trauma cranico, fu curata e guarì. I cuccioli nati dopo quell’incidente erano miti, socievoli e rilassati. Da una successiva cucciolata la sig.ra Baker scelse tre cuccioli, Buckweat una gattina nera, Fugianna una bicolore e Raggedy Ann Daddy War bucks, il primo mitted per iniziare ad allevare con l’affisso di Raggedy Ann. Nel 1975 Ann Baker brevettò i suoi gatti con il nome di Ragdoll e fondò l’IRCA (International Ragdoll Cat Association). Nulla di certo sappiamo su chi siano i papà dei Ragdoll, ma si suppone che si tratti di un Persiano, un Burmese e un Sacro di Birmania. In Italia i primi esemplari arrivarono all’inizio degli anni ’90. Oggi i Ragdoll sono sempre più apprezzati grazie alla loro bellezza ma soprattutto grazie al loro carattere stupendo.

Il carattere

RagdollIl Ragdoll è un gatto affettuoso, estremamente dolce e mansueto. Ama il suo padrone con tutto il suo cuore e lo segue ovunque, adattandosi anche a fare lunghi viaggi pur di stargli accanto, lo aspetta davanti alla porta e non se ne separa mai. Curioso e intelligente studia ogni mossa del suo compagno in modo discreto e attento senza mai risultare invadente. Incline alle fusa, ama molto le coccole e il contatto fisico, la sua particolarità consiste nella capacità di rilassarsi totalmente quando viene preso in braccio fino a diventare molle come una “bambola di pezza”, traduzione del nome Ragdoll. Ama passare ore in braccio al suo padrone soprattutto a pancia all’aria, in alcune occasioni ha delle pose veramente buffe, è un adorabile coccolone perfetto per la vita di appartamento, se si decide di lasciarlo aggirare all’esterno è opportuno tenerlo costantemente d’occhio. Essendo un gatto molto pacifico, paziente e gentile è particolarmente adatto a vivere insieme ad altri animali domestici, con i quali instaura in breve tempo rapporti di amicizia, o in famiglie con bambini piccoli ed è l’ideale per tutte quelle persone che desiderano avere una tenera presenza nella loro vita. Proprio per tutte le qualità che vi abbiamo fino ad ora descritto viene spesso utilizzato anche nella Pet teraphy ed è consigliato per le persone anziane.

Gli standard della razza

Il Ragdoll è un gatto di taglia grande, alcuni maschi arrivano a pesare 8/9 chili, con una ossatura lunga e imponente. Il suo è uno sviluppo lento che dura anche fino ai 3-4 anni di età. Il pelo è semilungo soffice e setoso, con un collare importante, la coda lunga e folta, piuttosto spessa alla base e proporzionata al corpo. Le zampe sono lunghe e muscolose e quelle posteriori sono più alte delle anteriori, i piedi sono rotondi e presentano ciuffi di pelo tra le dita. La testa è triangolare e larga con una zona piatta tra le orecchie. Il muso è arrotondato e di lunghezza media, il naso è senza stop, il mento ben sviluppato. Le orecchie sono a punta arrotondata, leggermente inclinate in avanti e mediamente pelose. Gli occhi grandi, ovali del blu più intenso possibile rapportato al colore del mantello.

Le varietà

Le varietà riconosciute nel Ragdoll si differenziano per la colorazione delle punte e sono sostanzialmente tre:

  • Colourpoint: i soggetti di questa varietà presentano le colorazioni tipiche del siamese, ovvero le punte (orecchie, muso, zampe e coda) presentano una pigmentazione più scura rispetto alle altre parti del corpo che resta di un colore più chiaro in armonia con le punte. In questa varietà è assente il bianco.
  • Mitted o Guantato: i soggetti di questa varietà sono anche loro colourpoint ma in più hanno le zampe guantate di bianco che in quelle anteriori devono essere uguali e in quelle posteriori devono arrivare al garretto. Il bianco si manifesta anche sul mento e da questo parte una striscia bianca che attraversa la pancia fino alla base della coda. Possiamo infine trovare una fiamma bianca tra gli occhi o sul naso.
  • Bicolore: i bicolori hanno tutta la parte inferiore del corpo bianca, zampe pancia e collare compresi e presentano una V rovesciata ugualmente bianca e preferibilmente simmetrica tra gli occhi La colorazione scura figura su parte del muso, orecchie e coda. Il corpo è più chiaro delle punte.

I colori

  • Seal Point: il colore delle punte è marrone scuro-foca con le estremità che possono arrivare fino al nero
  • Blue Point: il colore delle punte è blue grigio scuro
  • Chocolate Point: il colore delle punte è marrone chiaro
  • Liliac Point: il colore delle punte è grigio – rosato
  • Red Point: il colore delle punte è rosso
  • Cream Point: il colore delle punte è crema
  • Tortie Point: il colore delle punte non è uniforme ma presenta un disegno tigrato che forma una M sulla fronte e sopra il naso
  • Tabby o Linx Point: il colore delle punte non è uniforme ma presenta un disegno tigrato che forma una M sulla fronte e sopra il naso
  • Torbie Point: il colore in quest’ultimo ha le stesse caratteristiche del Tortie ma presenta anche la caratteristica tabby

Per info sulla razza


FAIRYDOLLS RAGDOLL CATTERY
MILANO

Email: info@ragdollmilano.it

Sito Internet: www.ragdollmilano.it

Facebook: Fairydolls Ragdoll

Su Pet Therapy Lab trovi un approfondimento a pagina 21

L’autore

Pet Therapy Lab è una rivista digitale dedicata agli animali. Puoi leggerla on-line gratuitamente all'indirizzo http://issuu.com/petherapylab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo con tutti i tuoi amici!

Shares