Select Page

Installare Linux Ubuntu

da | 20 Nov 2015 | Linux da Zero, Tecnologia | 0 commenti

É giunto il momento di installare Ubuntu sul nostro computer. Nuova vita per il tuo PC e nuova entusiasmante avventura per noi.

Prima di installare

Installare UbuntuPer rendere semplice e sicura l’installazione di Ubuntu, ti faccio un riassunto e una panoramica introduttiva.

  • Verifica i requisiti di sistema: la procedura d’installazione è più o meno la medesima che si tratti di Ubuntu Desktop o delle sue derivate ufficiali. Ricordati di scegliere quella più adatta alle risorse hardware del tuo computer. Se non lo hai ancora fatto, ti consiglio la lettura dell’articolo Linux, requisiti di sistema.
  • Puoi installare Ubuntu come unico sistema operativo presente sul tuo PC oppure puoi affiancarlo ad un SO già presente. Ricordati in questo caso di preparare la partizione per ospitarlo.
  • Se il tuo PC è moderno ed è presente Windows 8 o superiore, probabilmente si basa su tecnologia UEFI, trovi tutte le informazioni qui.
  • Ricordati di impostare il BOOT da CD/DVD (BIOS o UEFI)
  • Per motivi di sicurezza fai un back-up dei tuoi dati personali (foto, filmati, documenti, ecc.) prima di procedere con l’installazione di Ubuntu.
  • Non preoccuparti, seguendo il tutorial avrai la possibilità di provare Ubuntu prima di installarlo, così che tu possa verificarne la compatibilità hardware.
Per dubbi o problemi non esitare a contattarmi.

Avvio del supporto d’installazione

Installare UbuntuInserisci il DVD nel lettore ed accendi il computer. Sentirai lavorare il lettore DVD, lascialo fare. Dopo un po’ ti appare una finestra con, nella parte sinistra, l’elenco lingue; un click su Italiano. Nella parte destra hai due pulsanti, un click su Prova Ubuntu. Ora attendi… Sta caricando il sistema operativo senza installarlo. Questa è quella che si chiama distro Live. Così facendo hai modo di testare Ubuntu prima di installarlo definitivamente. Bene, ora hai la distro live di Ubuntu operativa e funzionante.

Configurazione della rete

Alcuni step di questa fase in immagini.

Clicca sulle immagini per ingrandire.

Se la configurazione della tua rete è standard (accesso internet compreso) non dovrai fare nulla. In caso contrario la prima cosa da fare è proprio quella di configurare la rete. Un click con il tasto destro sull’icona di rete che trovi in alto a destra (vedi immagine). Scegli Edit Connections… dal menù che si apre. In questa finestra trovi l’elenco delle connessioni (solitamente due, una per la scheda di rete fisica e una per la scheda di rete wireless). Clicca su quella che vuoi modificare e scegli Edit. Quello che devi fare, nella nuova finestra che si è aperta, è modificare le impostazioni IPv4 (un click sulla scheda IPv4 Settings). Cambia il metodo da Automatic (DHCP) a Manual. Ora aggiungi i relativi valori nella tabellina Addresses cliccando su Add. Il primo valore richiesto è l’indirizzo IP (ad es. 192.168.1.100), come Netmask lascia pure il valore 24 che ti viene suggerito e come Gateway scrivi il relativo indirizzo IP (solitamente quello del router, ad esempio 192.168.1.1), aggiungi i DNS servers e clicca su Save per confermare le nuove impostazioni e un click su Close. Ora puoi provare la connessione avviando Firefox e navigando in internet.

Installazione

Alcuni step di questa fase in immagini.

Clicca sulle immagini per ingrandire.

Dopo averne verificato la compatibilità con il tuo hardware “smanettando” con la distro Live, sei pronto per iniziare la procedura d’installazione. Doppio click sull’icona Installa Ubuntu 15.10 che trovi sulla scrivania. Dopo qualche istante, ecco apparire la prima schermata, la scelta della lingua. Scegli Italiano (dovrebbe già essere la scelta di default) e clicca su Avanti. Ora spunta Installare software di terze parti e clicca su Avanti. In questa nuova schermata (che potrebbe essere diversa dalla mia) devi scegliere come installare Ubuntu. Solitamente ti chiede se vuoi usare l’intero disco o se vuoi installarlo al fianco di Windows. L’ultima scelta (se non sai ciò che stai facendo NON USARLA!) ti permette di personalizzare il partizionamento e l’installazione. Fai la tua scelta e clicca Installa. Ti appare una finestra di conferma delle modifiche richieste, un click su Avanti. Scegli la località e clicca Avanti. Ora scegli la tastiera (di solito rileva già quella corretta), se vuoi fai delle prove nell’apposito campo e poi cliccaAvanti. E’ arrivato il momento di inserire le informazioni personali. Inserisci nome e cognome nel primo campo, il nome che vuoi assegnare al tuo computer (solitamente non accetto il suo suggerimento), il nome utente per l’accesso e la relativa password. Ti consiglio di Richiedere la password personale per accedere, scegli se spuntare o no Cifrare la cartella personalepoi clicca Avanti. Tutti i dati sono stati raccolti, nell’attesa della conclusione dell’installazione puoi vedere a video una brevissima panoramica su Ubuntu.
Quando la procedura di installazione termina, vieni avvisato da un messaggio pop-up, scegli se continuare a provare Ubuntu in versione live o se riavviare il sistema. Clicca Riavvia ora. Ecco fatto, quando richiesto togli il CD/DVD e premi il tasto Invio per far partire il primo avvio.

Il primo avvio

Alcuni step di questa fase in immagini.

Clicca sulle immagini per ingrandire.

A questo punto ti trovi davanti la prima novità… Un menù d’avvio con l’elenco dei sistemi operativi installati nel tuo PC. Se non fai nulla dopo qualche secondo parte Ubuntu. Ti trovi ora alla finestra di login, inserisci la password e premi Invio. Hai installato Ubuntu ed hai effettuato il primo avvio! Nei prossimi tutorial vedrai come personalizzarlo e utilizzarlo. Ma prima di lasciarti devi fare una cosa importantissima, gli aggiornamenti del sistema.

Aggiorniamo Ubuntu

Alcuni step di questa fase in immagini.

Clicca sulle immagini per ingrandire.

Hai sicuramente notato che sulla barra laterale è apparsa un’icona di colore verde. Ubuntu ti sta avvisando che ci sono degli aggiornamenti disponibili. Cliccando sull’icona ti appare infatti la finestra degli aggiornamenti. Cliccando su Dettagli degli aggiornamenti puoi vedere cosa c’è da aggiornare. Clicca su Installa ora e, quando richiesto, inserisci la tua password (non sempre la chiede) e clicca Autentica. Solitamente dopo gli aggiornamenti non hai la necessità di riavviare il computer, tranne in qualche caso. Ma non preoccuparti, servisse un riavvio, Ubuntu ti avviserebbe.

Sommario tutorial

Tutorial

0

Linux, libertà totale

Una breve introduzione a Linux Ubuntu. Scopri quali sono le derivate e le loro differenze. Scopri quella più adatta alle tue esigenze e al tuo hardware… E dove puoi scaricarla.

Tutorial

1

Installare Linux Ubuntu – questo tutorial

Ora che hai scelto ciò che fa per te è arrivato il momento di provare e installare il tuo nuovo Sistema Operativo. Tutto in semplici step accompagnati da immagini.

L’autore

Classe 1973, adoro cani, rapaci e animali in genere. Mi piace tutto ciò che è tecnologia, mi piace l’informatica, internet e l’elettronica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo con tutti i tuoi amici!

Shares